La ragazza dalle scarpe di vernice rossa – Andrea Sperelli (ErosCultura)

di Redazione

Sinossi: Vent’anni dopo la fine di una grande storia d’amore, un uomo affronta un viaggio che lo riporta negli stessi luoghi di allora. Man mano che li riscopre, nella sua mente tornano a disegnarsi gli avvenimenti passati, dal primo incontro fino alla passione irrefrenabile e all’inevitabile separazione. I flashback tendono quasi a fondersi con il presente, in un susseguirsi di momenti di tenerezza, di rabbia e di estrema carica erotica. Pian piano l’uomo lo rivisita il passato e lo analizza quasi in terza persona, per cercare di dare un ordine compiuto alle emozioni che ancora vagano dentro di lui in maniera caotica. Alla fine del viaggio scopre finalmente la verità nascosta dietro quella storia, una verità che dà forma e sostanza all’intera sua vita.

 

Una storia che ti tiene incollati al libro, che si legge tutto d’un fiato. Una passione travolgente, un uomo che ricorda la sua amata e per lei affronta un viaggio catartico. La riscoperta dei luoghi che furono teatro dei loro incontri furtivi, descritti con penna spietata,  in un crescendo di flashback sempre più incisivi, fanno aumentare un vago senso di nostalgia, e quasi permettono al lettore  di toccare con mano ciò che sta accadendo. L’eros è un tòpos sempre presente, che dispiega la sua potente energia e travolge gli amanti in momenti di totale perdizione della carne. L’autore disegna i protagonisti attraverso l’alternarsi di passaggi dalla prima alla terza persona, dimostrando di sapere usare il linguaggio scritto con notevole “nonchalance”, e scandagliando la loro psicologia fino in fondo. Un finale che chiude un cerchio apertosi tanti anni prima, per un romanzo che sorprende e delizia.

Stella89

 

Titolo: La ragazza dalle scarpe di vernice rossa

Costo: 2,99

Edito da: ErosCultura

Anno: 2016

Genere: erotico (VM18)

In vendita su tutti gli store on line (Amazon, Mondadori, Feltrinelli, Rizzoli) e direttamente sul sito della casa editrice, eroscultura.com